Come creare un blog nel settore dell'intrattenimento

Come creare un blog nel settore dell'intrattenimento

Una cosa è certa: le persone non si stancheranno mai di leggere notizie e commenti di intrattenimento.BuzzFeed da solo attira quasi 150 milioni di lettori unici ogni mese.Ma chiunque può esprimere le proprie opinioni sull'intrattenimento oggi. Infatti, 30 milioni di americani aggiornano un blog almeno una volta al mese. L'unico problema è che molti di questi post del blog non vengono letti.Ti chiedi come creare un blog che attiri effettivamente visitatori regolari? Continua a leggere per scoprire quali passi puoi intraprendere per avviare il tuo fiorente blog nella nicchia dell'intrattenimento!Scegli la piattaforma di blogging e il nome di dominio giusti.
Quindi hai una brillante idea di aprire un blog di intrattenimento, ma da dove inizi?Innanzitutto, dovrai decidere su una piattaforma di blogging. E mentre ci sono molte opzioni là fuori, eccone alcune che dovresti considerare:
  • WordPress
  • Wix
  • Weebly
  • MyBlog
  • Blogger
  • Squarespace
Ognuna di queste piattaforme ha i suoi vantaggi.Ad esempio, WordPress è completamente personalizzabile. Ha anche una libreria infinita di plugin.Squarespace, d'altra parte, è un'opzione eccellente se trovi il processo di creazione di un sito Web travolgente. Puoi scegliere da un lungo elenco di modelli eleganti, alcuni dei quali realizzati appositamente per i blogger.Wix e Squarespace offrono entrambi prove di 14 giorni. Nel frattempo, WordPress e Weebly hanno garanzie di rimborso di 30 giorni. Pertanto, puoi provare ciascuna piattaforma prima di prendere la decisione finale.Dopo esserti stabilito su una piattaforma e aver scelto un host, è il momento di registrare un nome di dominio. Mentre stai cercando un nome per il tuo blog, considera i tuoi lettori e il tuo tono di destinazione. Usa un dizionario dei sinonimi per cercare l'ispirazione.Progetta un sito web ottimizzato per i dispositivi mobili.
Gli utenti di Internet hanno cinque volte più probabilità di abbandonare il tuo blog di intrattenimento se non è ottimizzato per i dispositivi mobili. Quindi, quando stai pensando a come creare un blog, devi considerare l'utilizzo di un web design reattivo.Ma ci sono altri modi per migliorare la compatibilità mobile del tuo blog.Ad esempio, i pulsanti CTA più larghi sono più facili da toccare quando si utilizzano dispositivi più piccoli. Il testo più grande e lo spazio bianco migliorano la leggibilità dei tuoi contenuti.Dovresti anche considerare l'utilizzo di un menu di hamburger, che mantiene l'intestazione ordinata. Elfann, un popolare blog di intrattenimento in Medio Oriente, sfrutta questa tendenza del design sul proprio sito mobile.Riempi il tuo blog con contenuti ottimizzati per la SEO.Durante la ricerca di una parola chiave su Google, gli utenti di Internet fanno clic su un collegamento in prima pagina nel 70% delle volte. Ciò significa che se il tuo blog non viene visualizzato nella parte superiore dei risultati di ricerca, stai perdendo molti lettori.Se vuoi posizionarti più in alto, basa i tuoi contenuti su parole chiave a coda lunga che si comportano bene nella tua nicchia.Il modo migliore per trovare parole chiave di alta qualità è utilizzare uno strumento di ricerca di parole chiave come Wordtracker. Includi tutte le parole chiave che trovi nei tuoi contenuti, sottotitoli, titoli e meta tag.Tuttavia, la mancanza di ricerca di parole chiave non è l'unica cosa che può danneggiare il tuo traffico. Ci sono molti altri fattori di ranking, come la lunghezza dei tuoi contenuti e la qualità dei tuoi backlink.Considerazioni finali su come creare un blogUna volta che il tuo blog di intrattenimento è attivo e funzionante, dovrai promuoverlo sui social media. Tuttavia, ricorda che il giorno e l'ora in cui pubblichi sulle piattaforme dei social media influiscono sul coinvolgimento.Alla fine puoi anche iniziare a pensare alla monetizzazione. Qualsiasi cosa, dall'affiliate marketing alla vendita di prodotti, può aiutarti a guadagnare con il tuo blog.

Videocorso consigliato:

Neuromarketing: come influenzare le scelte per vendere di più, grazie alle neuroscienze.

Impara ad utilizzare bias, distorsioni e "bug del cervello" per rendere il tuo messaggio più accattivante ed efficace se fai pubblicità online o dal vivo.